Si è conclusa la prima edizione degli Italian Waszp Games!

Si è conclusa la prima edizione degli Italian Waszp Games!

ITALIAN WASZP GAMES – open 2019 11/13 ottobre 2019

E regata di recupero durante la BALARDI CUP – TROFEO HOTEL PICCOLO – MOTH EDITION 26/27 ottobre 2019.

Si è conclusa la prima regata nazionale Waszp è stato assegnato il titolo di vincitore degli Italian Waszp Games! insieme alla partnership con Movendo Technology!

Il circolo Marvèlia asd, a Dongo sul lago di Como, ha ospitato la prima edizione degli ITALIAN WASZP GAMES – OPEN nei giorni dall’11 al 13 ottobre. La sera dell’11 è stata presentata ai giornalisti ed al pubblico la neonata ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE WASZP – AICWA asd, la barca Waszp nonché l’applicazione robotica “performance index” Del partner tecnologico MOVENDO TECHNOLOGY, già partner di Foiling Week nell’ambizioso S.A.S. Project, progetto di vela foiling accessibile ad equipaggi con disabilità motorie (#everyonecanfoil). Le regate dovevano invece concentrarsi nel Weekend del 12 – 13, ma il vento davanti

allo splendido specchio d’acqua antistante il circolo velico Marvelia si è fatto attendere invano. Un weekend fantastico quello di Dongo dove si sono poste le basi per una nuova realtà velica in

Italia, grazie anche all’ospitalità ed alla perfetta organizzazione del circolo vela Marvèlia.

Durante l’evento la MOVENDO TECHNOLOGY, che ha creato il robot per la riabilitazione hunova a Genova grazie al know-how sviluppato all’IIT (Istituto Italiano di Tecnologia), ha presenziato il campo di regata con il laboratorio mobile hunoVan, e la sua applicazione “performance index”, lavorando con i regatanti per migliorare le prestazioni veliche e prevenire gli infortuni.

Il laboratorio mobile hunoVan, con a bordo robot e fisioterapista, ha permesso agli atleti partecipanti all’evento di poter valutare le proprie condizioni fisiche per migliorare in maniera oggettiva, misurata e personalizzata le proprie performance in acqua. Il performance index è un indice di valutazione total body che permette di confrontare la performance del paziente con i risultati dei soggetti più performanti, indicando quale aspetto è più carente e quindi dev’essere maggiormente allenato per massimizzare la propria performance.

La totale mancanza di vento durante l’intero weekend però non ha permesso di effettuare alcuna prova in acqua. I dirigenti della classe Waszp hanno così deciso di recuperare la regata in occasione della “Balardi Cup – Trofeo Hotel Piccolo Moth Edition” sul lago di Garda, il successivo ed ultimo evento in calendario.

La fraglia Vela Malcesine e lo sponsor della Balardi CUP si sono resi subito disponibili ad ospitare il recupero della regata offrendo pieno aiuto ed ospitalità ai regatanti, permettendo alla classe Waszp di disputare gli Italian Waszp Games – open.

Il primo giorno di regata è stato contrassegnato da un’altra estenuante nonché vana attesa del vento, ma il secondo giorno ha visto le barche in acqua alle 8.30 del mattino con un Peler da 25 nodi e più ed un’onda formata che ha messo a dura prova tutti velisti. Dopo quattro prove disputate, qualche scuffia acrobatica e tanta adrenalina, il titolo di vincitore degli Italian Waszp Games è stato assegnato a Michele Meotto dello Yacht Club Lignano, secondo Marco Francalancia della Fraglia Vela Malcesine e terzo Claudio Lenzi del Circolo Vela Bellano. La classifica overall ha visto vincitore sempre Michele Meotto, secondo Marco Francalancia e terzo il cecoslovacco Martin Krsicka.

Per maggiori info sui risultati di regata sul sito della Fraglia Vela Malcesine.

http://fragliavela.sailti.com/en/default/races/race/text/balardi-cup-moth-edition-en

Chiudi il menu
×
×

Carrello